Sezioni
Tu sei qui: Home Ente Parco

Ente Parco

Organi del parco

Commissario Pro-Tempore dell'Ente Parco Regionale dei Monti Picentini

Presidente Parco Regionale Monti Picentini Romano Gregorio, nato a Laurino nel 1963, è laureato in Scienze Politiche presso l’Università di Salerno, dove ha conseguito la specializzazione post-laurea in Economia e Diritto dell’Amministrazione Pubblica. E’ vicedirettore dell’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dove è impiegato dal giugno 1997. Ha maturato molteplici esperienze nel campo amministrativo-gestionale presso diverse amministrazioni pubbliche, nonchè presso istituti di credito locali come componente del Collegio Sindacale e del Consiglio di Amministrazione, ricoprendo anche la carica di vicepresidente. Dal 2010 riveste la carica di Sindaco del Comune di Laurino. E’ iscritto nell’elenco regionale dei Direttori degli Enti di gestione delle Aree Naturali Protette regionale e dell’ARP della Regione Lazio. E’ stato Componente e Presidente del Nucleo di valutazione di diversi Comuni. E’ coautore di  alcune pubblicazioni.

Giunta Esecutiva

La Giunta esecutiva è nominata dalla Regione Campania ed è formata da cinque componenti, compreso il presidente, garantendo comunque la rappresentanza di un componente di nomina delle associazioni ambientaliste e di uno di nomina delle associazioni professionali agricole maggiormente rappresentative.

Il Giunta esecutiva delibera in merito a tutte le questioni generali dell’ente ed in particolare:

    • adotta, sentito il comitato consultivo regionale per le aree naturali protette, il piano per il parco e predispone un piano pluriennale economico-sociale per le attività compatibili dell’area;
    • approva il bilancio preventivo con i relativi piani e programmi e il bilancio consuntivo;
    • elabora ed adotta lo Statuto dell’ente e lo sottopone all’approvazione della Giunta regionale che dovrà pronunciarsi entro i sessanta giorni successivi;

Comunità del Parco

La comunità del parco è costituita dai sindaci dei comuni del parco, dai presidenti delle province e delle comunità montane interessate, dal presidente della Giunta regionale o loro delegati.
La comunità è organo consultivo e propositivo dell'ente parco. Il suo parere è obbligatorio su:

    • regolamento del parco;
    • piano del parco;
    • bilancio e conto consuntivo;
    • altre questioni a richiesta di un terzo dei componenti.

La comunità delibera, previo parere vincolante del consiglio direttivo sul piano pluriennale economico, adottato dal consiglio direttivo e approvato dalla regione, vigila inoltre, sulla sua attenzione. La comunità adotta un proprio regolamento.

Collegio dei revisori

Il collegio dei revisori dei conti è composto da tre membri nominati con decreto del presidente della Giunta Regionale, di cui uno su designazione del Ministero del Tesoro, individuati tra gli iscritti all’albo dei revisori dei conti.

Struttura del Parco

La struttura del Parco si compone di un responsabile amministrativo e da più collaboratori. Nelle more dell’espletamento del concorso per direttore , le attività gestionali sono affidate al responsabile amministrativo (Arch. Dario Dello Buono).

Albo Pretorio

Albo Pretorio On-line