Sezioni
Tu sei qui: Home Scopri il Parco Da Giffoni a Capo di Fiume

Da Giffoni a Capo di Fiume

Descrizione:

106A

Notizie generali:

Questa importante bretella rappresenta il principale collegamento pedonale tra il centro di Giffoni Valle Piana e le sorgenti del Picentino, dove transita il Sentiero Italia. Garantisce, così, all'escursionista sprovvisto di mezzo proprio l'accesso ai tesori naturalistici nascosti alle pendici dell'Accellica, nel cuore dei Monti Picentini. Giffoni Valle Piana è servita da autobus SITA. Dalla frazione Vassi, si risale lungo una stradina asfaltata sulla riva orografica destra del Fiume Picentino per 2,8 km. Sull'ultimo ponte sul Picentino comincia il sentiero 171 (vedi descrizione), che si segue fino alla centralina ENEL di Serra Figliorito, ove si perviene in circa 40 minuti dalla strada. Da qui si dipartono verso nord due canali di adduzione, quello a sinistra prende acqua dall'Infrattata e costituisce il prosieguo del sentiero n°171, mentre noi seguiremo quello di destra, che prende acqua dal Picentino alla testata della Valle Vesa. Da questa, si dipartono poco a nord due canalette. Il nostro sentiero segue quella di destra.

Lunghezza Percorso:

4 Km

Tempo di percorrenza:

3 ore

Presenza acqua:

Nessuna

Percorso:

Il primo tratto di percorso sulla canaletta di adduzione delle acque è assolutamente comodo e piacevole, essendo il canale pressoché pianeggiante e munito di ringhiera. Si può raggiungere volendo la piccola diga che convoglia l'acqua nel canale, tenendo presente, però, che il sentiero lascia il canale pochi metri prima di essa, sulla sinistra. Da qui si sale attraversando un castagneto e seguendo una traccia che costeggia poi in saliscendi il versante est di Serra Figliorito, attraversando vari valloni. Quindi si scende gradualmente cominciando ad avvicinarsi al letto del fiume, all'altezza di una casetta sulla sponda opposta. Si continua verso nord, tenendosi a sinistra del corso d'acqua e dopo una breve risalita tra le rocce, si raggiunge Capo di Fiume, incrociando il Sentiero Italia in corrispondenza di un grosso faggio.

Difficoltà:

Escursionistica

PARCO REGIONALE DEI MONTI PICENTINI – C.F. 95036600633

Via delle Stigmatine, 11
83051 Nusco (AV)
tel. 0827 64413
Comunità del Parco:
Via Duomo 84042 Acerno (SA)
  • e-mail: info@parcoregionalemontipicentini.it
  • pec: info@pec.parcoregionalemontipicentini.it
  • www.parcoregionalemontipicentini.it
  • IBAN del conto di tesoreria acceso presso la Banca D’Italia:

IT85G0100003245420300117945