Sezioni
Tu sei qui: Home Scopri il Parco Monte La Picciola

Monte La Picciola

Descrizione:

154B

Notizie generali:

Ascensione al Monte la Picciola per il versante sud, l'unico con caratteristiche escursionistiche di questa montagna che sovrasta il Piano di Montenero. La cima rappresenta un suggestivo pulpito a strapiombo sulla Valle della Caccia al cospetto del maestoso Polveracchio. Per l'accesso, occorre seguire il sentiero 154 fino al Piano di Montenero (h 1,00 da Piano Canale (Oliveto Citra); h 2,30 dalla SP 31 di Campagna).

Lunghezza Percorso:

3 Km

Tempo di percorrenza:

h 1,30 in salita, h 1,00 in discesa

Presenza acqua:

Nessuna

Percorso:

Il sentiero parte ad un incrocio di sterrate sul Piano di Montenero: verso est la sterrata che porta a Piano Canale (sentiero 154), verso sud la sterrata da cui si stacca l'altra sterrata per l'Eremo di S. Michele (ancora col numero 154), verso nord la sterrata che sale verso il M. La Picciola e che costituisce l'attacco del nostro sentiero. Si risale la sterrata fedelmente, almeno nella prima parte, poiché la vegetazione ostacola possibili tagli. Quando i tornanti della sterrata terminano (a quota 1350 circa), si prosegue finché la sterrata non piega verso destra e poi verso sinistra per rientrare nel bosco. In corrispondenza della curva a sinistra, si risale direttamente la costola verso l'alto per tracce, mantenendosi sul filo della cresta che si fa sempre più aerea fino alla cima. Per affacciarsi sui precipizi della Valle della Caccia si può proseguire per qualche metro fino all'aerea anticima nord (q. 1523).

Difficoltà:

Escursionistica

PARCO REGIONALE DEI MONTI PICENTINI – C.F. 95036600633

Via delle Stigmatine, 11
83051 Nusco (AV)
tel. 0827 64413
Comunità del Parco:
Via Duomo 84042 Acerno (SA)
  • e-mail: info@parcoregionalemontipicentini.it
  • pec: info@pec.parcoregionalemontipicentini.it
  • www.parcoregionalemontipicentini.it
  • IBAN del conto di tesoreria acceso presso la Banca D’Italia:

IT85G0100003245420300117945