Sezioni
Tu sei qui: Home Scopri il Parco Variante alla cima del M. Mai

Variante alla cima del M. Mai

Descrizione:

116B

Notizie generali:

Breve ma importante variante che consente di evitare il tratto più difficile dell'Alta Via dei Monti Picentini Occidentali, costituito dalla parete est del M. Mai. La cima, può essere poi conquistata al termine della presente variante per la più agevole cresta nord-ovest. Per l'accesso, vedere la descrizione del sentiero 116.

Lunghezza Percorso:

0 Km

Tempo di percorrenza:

h 0,30

Presenza acqua:

Nessuna.

Percorso:

Per chi proviene dal Varco della Colla lungo il sentiero 116, la variante si trova all'attacco della paretina finale che porta in cima al M. Mai, pochi metri sopra il varco che divide la cima principale dai Monti Tre Cappelle. Si prende una traccia che parte in direzione nord a mezza costa nel bosco. La si segue con leggeri saliscendi senza grossi problemi (in aprile ci si può imbattere nelle ultime lingue di neve, il cui attraversamento può risultare delicato), fino a raggiungere la cresta nord-ovest del M. Mai, dove ritroviamo il sentiero 116. Da qui, a sinistra, si può raggiungere la cima del M. Mai in circa 15 minuti. Altrimenti, si prosegue a destra verso Varco della Teglia. I sentieri 116D e 116A, che si incontrano in questa direzione, offrono possibili vie di fuga in caso di maltempo, rispettivamente verso la Valle del Sabato e verso Calvanico.

Difficoltà:

Escursionistica

PARCO REGIONALE DEI MONTI PICENTINI – C.F. 95036600633

Via delle Stigmatine, 11
83051 Nusco (AV)
tel. 0827 64413
Comunità del Parco:
Via Duomo 84042 Acerno (SA)
  • e-mail: info@parcoregionalemontipicentini.it
  • pec: info@pec.parcoregionalemontipicentini.it
  • www.parcoregionalemontipicentini.it
  • IBAN del conto di tesoreria acceso presso la Banca D’Italia:

IT85G0100003245420300117945