Sezioni
Tu sei qui: Home Scopri il Parco Vecchio sentiero da Capo Calvanico all'Acqua Carpegna

Vecchio sentiero da Capo Calvanico all'Acqua Carpegna

Descrizione:

115A

Notizie generali:

Itinerario alternativo al 115 per giungere all'Acqua Carpegna da Capo Calvanico. In sostanza, riprende l'antico percorso dei pellegrini, parzialmente sconvolto dalla nuova strada asfaltata e recentemente ripristinato dalla Comunità Montana Zona Irno. Dalla Piazza Conforti di Capo Calvanico, parte la stradina per il Santuario di S. Michele, che passa sotto un arco e comincia la risalita del versante sud della montagna (vedi sentiero 116A). Il sentiero comincia sotto forma di una mulattiera a circa 1km dal paese sulla sinistra della strada, 10 m dopo un'altra mulattiera che invece parte verso destra per il Mulino Zimmi. Calvanico è servita dai bus n. 23 della CSTP.

Lunghezza Percorso:

2 Km

Tempo di percorrenza:

h 3,30 in salita, h 3,00 in discesa

Presenza acqua:

All'Acqua Santa, con breve deviazione dal sentiero; alla sorgente dell'Acqua Carpegna, presso il Casone De Fazio.

Percorso:

La mulattiera seguita dal nostro itinerario si stacca dalla strada asfaltata e dopo soli 5 minuti perviene ad un bivio. Andando diritti, si arriva in breve alla sorgente dell'Acqua Santa. Mantenendosi sulla destra, si continua a risalire sulla mulattiera che attraversa un noccioleto e successivamente una zona incolta. La boscaglia rada consente begli scorci sul sottostante Vallone del Faggeto e le pareti che lo racchiudono. A quota 970, il sentiero sbuca sulla strada asfaltata dell'Acqua Carpegna. Si segue la strada con un primo tornante verso destra, uno a sinistra e poi un altro ancora a destra. Subito dopo, si ritrova una traccia che risale il pendio alla nostra sinistra. Si passa accanto ad una croce di legno e si ritorna sulla strada asfaltata. Seguendola verso sinistra per 300m in leggera discesa, si arriva al Casone De Fazio e all'Acqua Carpegna. Qui ritroviamo i segnali del sentiero 115, per il quale possiamo proseguire verso la cima, completando così l'antico percorso dei pellegrini, oppure scendere verso Capo Calvanico per chiudere un circuito.

Difficoltà:

Escursionistica

PARCO REGIONALE DEI MONTI PICENTINI – C.F. 95036600633

Via delle Stigmatine, 11
83051 Nusco (AV)
tel. 0827 64413
Comunità del Parco:
Via Duomo 84042 Acerno (SA)
  • e-mail: info@parcoregionalemontipicentini.it
  • pec: info@pec.parcoregionalemontipicentini.it
  • www.parcoregionalemontipicentini.it
  • IBAN del conto di tesoreria acceso presso la Banca D’Italia:

IT85G0100003245420300117945